contatori

Bonus PC Tablet & Internet da 500 Euro

Dal 20 settembre parte il bonus pc, tablet e internet da 500 euro

ECCO ALCUNI CHIARIMENTI E COME FUNZIONA

Bonus internet e pc o tablet da 500 euro, a chi andrà: la platea di beneficiari

Per la prima fase (bonus 500 euro internet e pc/tablet) famiglie, con meno di 20mila euro di Isee.

La seconda fase arriverà dopo (probabilmente entro il 2020): 200 euro di bonus, e solo per internet, per chi ha fino a 50 mila euro di Isee

Oltre all’Isee l’altro requisito per fruire del bonus è essere o privi di connessione internet o averne una di velocità inferiore a 30 Mbps.

Se l’utente non ha nessuna connessione internet o se ne ha una a velocità inferiore ai 30 Mbps, il voucher è fruibile solo se l’utente sceglie una connettività ad almeno 30 Mbps. Non solo: l’utente dovrà passare alla connessione migliore disponibile. Per esempio, se è coperto da un operatore che dà 1 Gigabit, da uno che ne dà 200 e da uno che arriva a 30 Mbps dovrà scegliere la prima offerta.

Se ha già una velocità ad almeno 30 Mbps, sfrutta il bonus solo se passa a una connettività fino a 1 Gbps, velocità ora garantita solo dai servizi fibra ottica fino alle case (VHCN).

Se si ha i 30 Mbps e non si ha la fortuna di essere coperti da 1 Gbps non si può fruire del bonus

Come richiedere il bonus internet, pc e tablet 500, 200, : attraverso l’operatore

Per ottenere il voucher sarà sufficiente fare richiesta a un operatore, il proprio o un altro, che rispetti i requisiti di connettività succitati. Come confermato dal ministero dello Sviluppo economico in una nota del 2 settembre l’utente non può fare richiesta diretta del bonus internet e pc.

Né può ottenere il bonus computer tramite un negozio di elettronica.

Fa tutto l’operatore telefonico:

  • Che eroga all’utente il bonus come sconto sul canone o sull’eventuale costo di attivazione
  • fornisce il router
  • fornisce il computer o il tablet (a scelta dell’utente), per le famiglie della prima fascia.
  • L’operatore otterrà poi il rimborso dei costi da Infratel, seguendo una procedura apposita di convenzione.

Gli utenti finali, beneficiari del voucher dovranno interfacciarsi direttamente con gli operatori (che si saranno preventivamente registrati al portale) utilizzando i consueti canali di vendita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =